Aldo

Arthur Arbesser
È di moda il colore
Arbesser, designer e stilista, ha capito il marmo, l’ha scomposto e ricomposto, ne ha visto il potere e il genio del colore. Ne ha visto la complessità: da qui ha creato Aldo, portafrutta solido e leggero nello stesso tempo, policromo ma perfettamente equilibrato. Perfetto come centrotavola, l’ideale compagno di luoghi che non si fanno intimorire dal colore.
Masters Collection
Il design prende forma - La storia del design – parola che significa essenzialmente progetto – ci guida attraverso il pensiero di grandi maestri che hanno saputo vedere oltre, assemblare passato, presente e futuro, essere scientifici quanto creativi, inventare senza dimenticare le fondamenta. A loro, ad alcuni di loro, Arthur Arbesser, enfant prodige della moda ed elegante designer, nato a Vienna, studi alla London’s Central Saint Martins College poi milanese per scelta, già direttore creativo di un celebre marchio di moda italiano, ha voluto dedicare la sua prima collezione per MMairo. Arbesser è uno spirito libero, lo si vede nelle sue collezioni, nei suoi molteplici interessi, l’arte e la scultura, il balletto e il teatro, il disegno e l’architettura, e nei suoi progetti traspare nella voglia di osare e creare, di modellare forme e accostare colori come a voler dire, Maestri, ho imparato da voi!
I nomi dei prodotti della collezione Masters sono stati ispirati da tre famosi architetti milanesi: Gae Aulenti (1927/2012), Aldo Rossi (1931/1997) e Piero Portalupi (1888/1967)
Informazioni Tecniche
Marmi

  Nero Marquinia

  Rosso Levanto

  Bianco Michelangelo

  Arabescato Vagli Filo Rosso

  Verde Guatemala

  Blu Sodalite

Dimensioni

Ø 36 x 12 cm

Finitura manuale, Made in Italy.
Informazioni utili

I prodotti in marmo MMAIRO sono realizzati con materiali pregiati e vanno maneggiati con cura. Le eventuali differenze tra un pezzo e l'altro e di ciascun pezzo rispetto al catalogo sono da considerarsi un pregio del prodotto, e conferma della sua unicità. L'uso di sostanze acide o corrosive può alterare la finitura della superficie. Si consiglia di lavare a mano. I prodotti sono trattati con procedura antimacchia, ove previsto compatibile con alimenti.
Arthur Arbesser

Nato e cresciuto a Vienna, Arbesser viene sin da subito affascinato dalla cultura e dalla storia della città, il cui dinamismo architettonico ed il patrimonio delle arti applicate rimangono tutt’ora una grande fonte d’ispirazione per il designer austriaco. Al Central Saint Martins College for Art and Design, sviluppa velocemente la sua estetica, supportato dalle nuove conoscenze della scena artistica londinese. Subito dopo la laurea si sposta a Milano ed inizia a lavorare nel team di Giorgio Armani, dove resta per sette anni. Nel febbraio 2013, Arthur Arbesser lancia il suo omonimo brand. Nel 2015, alla seconda edizione del prestigioso premio LVMH, rientra nella cerchia dei sette finalisti e, nel giugno dello stesso anno, partecipa come designer ospite, alla fiera PITTI Immagine a Firenze. Oltre al suo omonimo marchio, Arbesser collabora con aziende quali Apple, Silhouette Eyewear, HEM e YOOX. La nuova sfida di progettare i costumi per il balletto di Capodanno 2018 di Vienna e per la Berlin State Opera, hanno dato un ulteriore impulso creativo al suo mondo. Arbesser è oggi internazionalmente conosciuto come uno dei giovani designer più promettenti, stabilendo il suo stile personale e sofisticato, impreziosito da forti grafiche e da un’accurata scelta di tessuti, le sue silhouette irradiano fascino e una sensuale modernità.

website

Prodotti Correlati

Artemisia
Matteo Cibic

Orazio
Matteo Cibic

Amaltea
Ivan Colominas

Inside Out Fruit Basket
Karen Chekerdjian