MILANO DESIGN WEEK 2018

MMairo Marble Maison - Il marmo omaggia il quotidiano

Dal 17 al 22 aprile 2018, in occasione della Milano Design Week, MMairo presenta la sua seconda collezione: forma e ironia, funzione ed eleganza per i nuovi pezzi firmati Matteo Cibic, Ivan Colominas e Michele Chiossi

Milano, 09/04/2018

Un anno vola mentre si lavora a nuovi progetti da realizzare, mentre ciò che ci ruota intorno si fa inestimabile momento di ispirazione. MMairo torna a Milano per la Design Week con due nuove collezioni: l’idea non è cambiata, realizzare creazioni di design per accompagnare il quotidiano, nell’oggetto che è più “nostro”, che ne definisce l’identità. Ivan Colominas, Michele Chiossi, Karen Chekerdjian, Stefano Belingardi Clusoni, Studioformart e Cristoforo Trapani hanno firmato la prima collezione di MMairo che ora si affida per la collezione 2018 all’ironico talento di Matteo Cibic, chiede a Colominas un secondo racconto di ciò che per lui è l’oggetto nella sua dimensione quotidiana e a Michele Chiossi di affascinarci ancora con forme d’ispirazione orientale e a zigzag.

Nello spazio della Galleria Baroni di via Madonnina, MMairo presenta il progetto Marble Maison con Pyxis di Ivan Colominas, una serie essenziale di oggetti declinata in cilindri che variano solo nelle grandezze senza dimenticare che il contenitore è il miglior alleato nell’organizzazione di un luogo, che con piccole attenzioni diventa sempre più nostro. Michele Chiossi riprende la collezione Jap Vegetation con il set da sakè e torna al suo segno distintivo, lo zigzag, nel vassoio Emoji Forever a forma di diamante per la collezione Contemporary.

La seconda novità in casa MMairo è Matteo Cibic, designer e direttore creativo, nipote del celebre Aldo, che risponde in maniera frizzante all’affermazione di Achille Castiglioni, “Se non siete curiosi, lasciate perdere!”: Cibic ha fatto di più, con Homage è riuscito a trasformare il materiale con la M maiuscola, il marmo, in oggetto scherzoso, quasi burlesco. Chi ha detto che un vaso di marmo è solo un vaso di marmo? Le idee di Cibic si leggono nei dettagli, nelle sue creazioni per cui non rinuncia mai all’antropomorfismo e all’allegria. Un vaso può essere un viso allegro, le orecchie sporgenti in contrasto, un’alzata in rosso levanto si fa bandiera con il bianco imperiale e il nero marquinia, quasi a indicare che l’incontro tra opposti può esistere. I colori, i marmi, ci raccontano, nei pezzi di Cibic incontri fortunati, ore liete, celebrate da oggetti indimenticabili. MMairo conferma il suo amore per il marmo e non si ferma nella ricerca di nuove varietà come il raffinato nero antico e il bianco statuario che insieme al verde guatemala, al raro nero portoro e al rosso levanto colorano alcuni dei pezzi della collezione 2017, con una piccola digressione sull’onice bianco, pietra elegante e striata, ideale per l’edizione 2018 di Totem di Karen Chekerdjian.

Cocktail Event 17 aprile 2018 – dalle ore 19

Via Madonnina, 17 Milano